Bonus mobilità, quali saranno le agevolazioni

Bonus mobilità, quali saranno le agevolazioni

In questo periodo di grandi cambiamenti il governo ha istituito il bonus mobilità che permette di ottenere un rimborso pari al 60% della spesa sostenuta e che non superi i 500 euro, per l’acquisto di biciclette o monopattini elettrici.

Una scelta attuata per limitare assembramenti ma che potrebbe avere un impatto positivo sull’ambiente e l’annoso problema dell’inquinamento.

Per ora il governo ha stanziato 120 milioni di euro in favore di queste agevolazioni per il cittadino.

Ancora non sono state definite modalità e termini per usufruire del bonus ma la notizia ha già avuto grande riscontro. Dalle indiscrezioni sembra che le agevolazioni saranno divise in due fasi:

Fase 1: Il cittadino acquista in qualsiasi negozio (fisico ed online) e paga l’intera somma. Successivamente, quando sarà pronta la piattaforma nel sito web del ministero dell’ambiente, il cittadino, con le credenziali SPID, potrà caricare la fattura, compilare l’apposito modulo e attendere il rimborso.

La fase 2 invece entrerà in vigore quando la piattaforma sarà attiva. Si potrà, in quel momento, consultare una lista di negozi dove sarà possibile acquistare bici o monopattini con uno sconto pari al 60% della spesa totale. Per farlo basterà generare un documento indicando il mezzo che si desidera acquistare e mostrarlo al negoziante.

Non ci resta quindi che attendere gli aggiornamenti in merito e prepararsi al trasporto green!!!

Torna su