lavoro

Giovani e lavoro all’estero: fuga o esperienza formativa?

Sono sempre di più i giovani disposti a trasferirsi all’estero, anche per le prime esperienze lavorative. Secondo alcune recenti ricerche sempre più giovani disoccupati, soprattutto laureati, sarebbero disposti a trasferirsi fuori dall’Italia per lavoro. Già negli ultimi anni la percentuale di ragazzi che ha spostato la propria residenza fuori dal Paese è aumentata notevolmente. Stando …

Giovani e lavoro all’estero: fuga o esperienza formativa? Leggi tutto »

Lavoro ed attività emergenti. I green job e le tendenze del 2022

Il 2022 è stato ed è un anno ricco di novità, per quanto riguarda il mondo del lavoro e dell’imprenditoria. Molte sono le nuove attività emergenti, dal quale prendere spunto, soprattutto quelle Green. Certo, avviare un attività nel 2022 significa necessariamente tener conto di tutta una serie di criticità ed incertezze. Molti settori economici faticano …

Lavoro ed attività emergenti. I green job e le tendenze del 2022 Leggi tutto »

Lavoro, in sei mesi creati 230mila posti. Ora rallenta.

Crescita dei posti di lavoro a tempo indeterminato. Durante i primi mesi dell’anno sono stati creati circa 230.00 posti di lavoro , quasi 100.000 in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente senza pandemia. Il dato è preso dal monitoraggio mensile congiunto del Ministero del lavoro, Anpal e Bankitalia dove si sottolinea il rallentamento nel …

Lavoro, in sei mesi creati 230mila posti. Ora rallenta. Leggi tutto »

Tassare il lavoro da casa: la proposta del report della Deutsche Bank

Il suggerimento del report della Deutsche Bank è di tassare del 5% il salario mensile di lavoratori dipendenti che, non essendo forzati a restare a casa per lavorare, scelgano comunque di farlo. Le motivazioni sarebbero anche di giustizia sociale ed economica, sostengono gli autori del report. Il nostro sistema economico non è pronto ad affrontare …

Tassare il lavoro da casa: la proposta del report della Deutsche Bank Leggi tutto »

Come cambia il mondo del lavoro: la settimana corta

Con il passar del tempo si allunga sempre più la lista dei Paesi e delle aziende che hanno deciso di introdurre la settimana lavorativa corta. Il mondo del lavoro sta cambiando e a seguito della pandemia milioni di lavoratori vorrebbero godere di ambienti e modalità di lavoro più flessibili, senza tornare indietro. Il Belgio, ad …

Come cambia il mondo del lavoro: la settimana corta Leggi tutto »

METAVERSO E LAVORO: IL FUTURO

Lo sviluppo del Metaverso è l’argomento del momento per chi si occupa di internet e rappresenta un’interessante novità e una grande opportunità di lavoro. Lavorare nel Metaverso diventerà un’occasione appetibile per tutte quelle figure che già lavorano nell’ambito di internet, web, marketing e tecnologia.Ma cos’è il Metaverso? Nella letteratura futurista e nella fantascienza, il Metaverso …

METAVERSO E LAVORO: IL FUTURO Leggi tutto »

Sostenibilità e benessere con il lavoro ibrido e flessibile.

Le aziende stanno ragionando su nuove strategie di lavoro ibrido e di gestione per gli uffici e spazi aziendali. Ciò viene fatto per adattarsi alle caratteristiche del team e per ridurre pratiche inefficienti: ad esempio, sostenere uffici costosi e spazi allestiti di scrivanie disoccupate. Questo non è per dire che gli uffici fisici non servano …

Sostenibilità e benessere con il lavoro ibrido e flessibile. Leggi tutto »

PICCOLE IMPRESE E SOSTENIBILITA’… CONVIENE?

La definizione di Piccola Impresa è contenuta nella Raccomandazione n. 2003/361/Ce della Commissione Europea del 6 maggio 2003 relativa a “micro, piccole e medie imprese”. Si considera impresa “ogni entità che eserciti un’attività economica […]”. Tra queste, anche quelle che: esercitano un’attività artigianale/attività a titolo individuale o familiare e le società di persone o le associazioni che …

PICCOLE IMPRESE E SOSTENIBILITA’… CONVIENE? Leggi tutto »

2 Giugno: l’Italia è una Repubblica Democratica

Ieri, 2 Giugno, l’Italia ha celebrato la ricorrenza della Festa della Repubblica. Nello stesso giorno, nel 1946 si tenne il Referendum istituzionale indetto a suffragio universale con il quale gli italiani venivano chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo dare al Paese dopo la liberazione dal nazifascismo e la fine della Seconda …

2 Giugno: l’Italia è una Repubblica Democratica Leggi tutto »

Torna su